19 Settembre , 2021
spot_img

Ultimi articoli

Oasi di Cavoretto – Atti sonori

Oasi di Cavoretto – Le arti contemporanee si incontrano domenica 30 maggio a Torino in un pomeriggio organizzato dalle associazioni Amici per la Musica (Venaria Reale) e Anabasi (Milano).

Dalle 16.30 alle 20.30, tra le sale e i giardini dell’Oasi di Cavoretto si susseguiranno il concerto della fisarmonicista Manca Dornik, con prima esecuzione assoluta del brano Chest of Toys dello statunitense Jon Paul Mayse, e Senza Peso di Marla Francis in collaborazione con Maurizio Bergo. Alle rappresentazioni artistiche si accompagnerà un aperitivo offerto dagli organizzatori al pubblico.

Il programma del concerto spazia dalla musica barocca di J.S. Bach, con la trascrizione delle sue celebri Variazioni Goldberg, a quella contemporanea, fra cui Jeux d’anches di M. Lindberg, brano di eccellenza nel repertorio fisarmonicistico, noto per la sua notevole difficoltà virtuosistica e timbrica. Momento centrale del concerto è Chest of Toys, il brano di Jon Paul Mayse composto appositamente per Manca Dornik, che viene presentato al pubblico in prima esecuzione assoluta. La collaborazione fra i due artisti nasce proprio da un progetto degli Amici per la Musica per mettere in contatto giovani compositori ed esecutori di musica contemporanea: Mayse ha infatti vinto il Premio internazionale di Composizione Luigi Nono 2019, Dornik il “Premio Novecento” nel Concorso internazionale di Musica da Camera Luigi Nono dello stesso anno. Nel corso del 2020, i due artisti hanno lavorato in stretto contatto, sotto la supervisione degli Amici per la Musica, per mettere a punto il pezzo.

La prima assoluta di Chest of Toys, originariamente prevista per lo scorso anno, ha dovuto essere rimandata a questa primavera a causa della situazione sanitaria. Intanto, i vincitori delle edizioni 2020 dei medesimi concorsi sono al lavoro per un nuovo brano inedito, che sarà presentato al pubblico in autunno.

Senza peso di Marla Francis in collaborazione con Maurizio Bergo è una performance site-specific che attraverso l’interazione tra parola, paesaggio sonoro e gestualità, accompagna i fruitori in un viaggio interiore. Grazie alla musica di Maurizio Bergo e alla distorsione delle poesie composte da Marla, la parola ripetuta abbandona man mano il suo ruolo di simbolo e assume quello di guida in questo percorso verso la parte più profonda di sé stessi. La presenza statica della performer e la continuità della musica e della voce lasciano fluire l’immaginazione del fruitore, che si slega dalla pesantezza del suo corpo nel cortocircuito tra loop visivo e loop sonoro di cui la ripetizione è essenza creatrice.

Senza Peso si terrà al calar del giorno, durante l’aperitivo, alla luce del tramonto.

Manca Dornik (1995), originaria della Slovenia, dove si è diplomata al Conservatorio di Lubiana, sta ora completando la sua formazione musicale presso la Sibelius Academy di Helsinki, in Finlandia, oltre a studiare Composizione e Conduzione d’orchestra.

Nonostante la giovane età, ha al suo attivo un ampio numero di esecuzioni da solista o con prestigiosi ensemble, in Slovenia, Francia, Italia, Svizzera, Austria e Finlandia, nonché premi internazionali. Nel 2019 è risultata prima nella categoria Solisti al Concorso internazionale di Musica da Camera Luigi Nono, proprio presentando Jeux d’anches di M. Lindberg, che tornerà a eseguire per il pubblico il 30 maggio.

Jon Paul Mayse (1991), compositore originario della California che ora vive nel Regno Unito, ha conseguito la laurea in Composizione musicale presso la Temple University di Filadelfia e sta ora completando un Master in Composizione musicale presso la Royal Academy of Music di Londra. Ha lavorato o scritto con molti artisti negli Stati Uniti e all’estero, oltre a essere direttore artistico e capo tecnico della Live/Wire Ensemble and Opera Company di Filadelfia, che esegue e sostiene la musica elettroacustica, la danza e l’opera.

Francesca La Spada in arte Marla Francis (1987) è un’artista basata a Milano. Le sue pratiche artistiche includono coreografia, performance, teatro, pittura e pratiche somatiche. Dopo avere iniziato la sua formazione a Milano, ha continuato il perfezionamento presso la Alvin Alley di New York, approfondendo il metodo Stanislavskij-Strasberg. Si è esibita in vari festival di performance internazionali, tra cui il prestigioso Do disturb presso il Palais de Tokyo a Parigi, e ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua attività. Insegna inoltre Emotional dance a Milano presso la Fabbrica del Vapore e a Parigi presso lo studio Harmonic.

Maurizio Bergo è un sound designer, dj e compositore. Si forma nell’ambiente del club milanese come autodidatta. La sua musica si muove tra ritmi techno, deep e paesaggi sonori contemplativi, attraverso sintetizzatori stratificati.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili, con mascherine e distanziamento, nel rispetto della normativa anti-Covid18 vigente.

Prenotazione obbligatoria presso l’Oasi di Cavoretto: 011 6612300; oasicavoretto@gruppoabele.org

Quando: domenica 30 maggio dalle 16.30 alle 20.30 circa

Dettagli:
16.30 arrivo del pubblico, visione dei giardini
17.00 concerto
18.30 aperitivo
19.30 performance e proseguimento aperitivo

Dove: Oasi di Cavoretto, strada di Santa Lucia 97, Torino, www.oasicavoretto.org

Prenotazioni: 011 6612300; oasicavoretto@gruppoabele.org

Informazioni: amiciperlamusica@amiciperlamusica.it; 339.81.71.494, 340.39.33.475; FB Amici per la Musica Venaria Reale; www.amiciperlamusica.com

Ultimi Articoli

Video da non perdere

X