25 Giugno , 2021
spot_img

Ultimi articoli

POLINCONTRI CLASSICA – Le tre vite della Musica: Claudio Pasceri violoncellista

POLINCONTRI CLASSICA – L’incontro intende indagare le tre tappe fondamentali attraverso cui una pagina di musica vede la luce, si evolve ed arriva al pubblico, agli ascoltatori. Si tratta dell’atto della creazione, dell’interpretazione e dell’esecuzione.

Diversi sono gli attori che agiscono: l’autore del brano musicale, l’interprete e/o l’esecutore ed infine il pubblico, che sancisce ‘l’arrivo’ del messaggio artistico a destinazione.

claudio pasceri 2 res

La parabola si compie dunque lungo un tragitto che può conoscere molte variabili e un gran numero di imprevedibili e spesso determinanti scelte. Il grado di consapevolezza del contenuto artistico ed il costante scrupolo nella ricerca di un senso profondo da parte di chi, anche a distanza di secoli, porta sul palco la musica di creatori di grande valore è spesso la chiave del successo di una pagina di musica tra gli ascoltatori.

L’incontro si articolerà in momenti di dissertazione e dialogo alternati ad ascolti mirati e brevi esecuzioni dal vivo, utilizzando musiche degli autori presenti e di compositori del passato. La musica è pensiero prima che suono.

Insieme a Claudio Pasceri intervengono i compositori Edoardo Dadone e Riccardo Perugini.

claudio pasceri 3 res

Claudio Pasceri violoncellista

“Il violoncellista meraviglioso Claudio Pasceri mi ha impressionato tanto  per via della sua musicalità e della maestria sovrana  sul suo strumento, nonché per la sua competenza nella  musica di oggi.” (Helmut Lachenmann)

Tra i più apprezzati violoncellisti italiani della propria generazione, svolge un’intensa attività concertistica. Il repertorio solistico comprende concerti di Vivaldi fino a opere di Schnittke, in esecuzioni con orchestre come l’Orchestre de Chambre de Toulouse, la Camerata Royal Concertgebouw Amsterdam, l’Arpeggione Kammerorchester. Una sua esecuzione del concerto di Schumann è stata registrata dalla Bayerischer Rundfunk di Monaco di Baviera. In ambito cameristico collabora con illustri musicisti, tra cui Salvatore Accardo, Pavel Gililov, Ilya Grubert, Dora Schwarzberg, Bruno Giuranna, Rohan De Saram, Rocco Filippini, Gilles Apap. Dal 2012 è il violoncellista di NEXT- New Ensemble Xenia Turin, quartetto d’archi specializzato nel repertorio contemporaneo.

Tiene regolarmente masterclass e seminari per istituzioni europee come Musicalta a Rouffach, Università del Liceu di Barcellona, Leopold Mozart Universität di Augsburg. È stato docente di violoncello, per diversi anni, presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. È direttore artistico del  festival  di musica contemporanea EstOvest e condirettore di Asiagofestival, al fianco di Julius Berger.

claudio pasceri 1 res

In streaming

dall’Aula Magna “Giovanni Agnelli”

POLITECNICO DI TORINO

corso Duca degli Abruzzi 24

sul canale You Tube di Polincontri Classica:

https://www.youtube.com/user/PolincontriClassica

e sulla pagina Facebook di Polincontri Classica:

https://www.facebook.com/polincontri.classica

Ultimi Articoli

POLINCONTRI

Video da non perdere

X