24 Ottobre , 2021
spot_img

Ultimi articoli

ALPETTE – Tanti eventi in programma

ALPETTE – Il Comune di Alpette e le associazioni locali ( Polo culturale, bibliotecario ed ecomuseo del rame, lavoro e Resistenza,  Anpi Alpette, Pro Loco, Amici del Polo Astronomico, La Neve dell’Ammiraglio) hanno in programma numerosi eventi per la seconda quindicina di luglio e i il primo di agosto.

Il 17 e 18 luglio 2021 ricorda con la “Festa dei Magnin” la sua tradizione di lavorazione del rame a cui si richiama anche una parte espositiva del suo ecomuseo aperto tutti i sabato dalle 15 alle 17 e la domenica dalle 10 alle 12  insieme all’attigua biblioteca, con ingresso gratuito. 

Sabato 17 luglio 2021 alle 17.30 presso Piazza Forno ed attiguo al ‘ Merca’ dla Smana’, verrà  presentato il libro ‘Un lungo viaggio.  I paesi,  le valli, il partito, la gente’ a cura del suo autore Lido Riba, presidente onorario di Uncem Piemonte .

Interverranno vari amministratori dei comuni canavesani ed il presidente dell’Unione Montana Gran Paradiso e sindaco di Alpette, Silvio Varetto. 

Al termine ‘I gusti di una volta’ ovverosia la Merenda Sinoira allestita dai produttori delle Valli Canavesane. 

Sabato 24 luglio, alle 17, presso l’Ecomuseo del rame, lavoro e Resistenza, verrà presentato il libro di  Maurizio Pagliassotto “Ancora dodici chilometri”.

L’autore racconterà l’esperienza vissuta in prima persona sulla rotta alpina, ovverosia la distanza che separa  la cittadina di Claviere a quella francese di Briancon attraverso il passo  del Monginevro, passaggio obbligato per i tanti immigrati approdati in Italia e che vogliono raggiungere l’agognata Francia , molte volte per ricongiungersi con i loro familiari,  emigrati anni orsono.

Sabato 31 luglio 2021, nell’ ambito dell’iniziativa “11 candeline, buon compleanno  Pro Loco” in piazza Gran Paradiso,  Alberto Luca Giovannini,  presenta il suo ultimo romanzo “Dieci e venticinque. Il ragazzo che amava il rock e scriveva poesie d’amore” e che all’improvviso si trova a fare i conti con la strage del 2 agosto 1980 alla stazione centrale di Bologna.

Farà  seguito il concerto ‘Arpa e Pianoforte’, apericena ed attività  presso l’attiguo planetario.

Il primo di agosto sarà  la volta di ‘Inclinazione e resistenza’ presentato dall’autrice Marzia Verona presso l’alpeggio Musrai ed a cura de La Neve dell’Ammiraglio. 

Tutti gli incontri letterari ed il concerto sono ad ingresso libero e gratuito; in caso di maltempo si svolgeranno egualmente nelle strutture al coperto ovverosia ecomuseo e teatro comunale nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.

alpette planetario

Ultimi Articoli

Video da non perdere

X